Regione Lombardia

Imposta Municipale propria

Ultima modifica 9 marzo 2020

Il presupposto dell'imposta è il possesso di fabbricati, di aree fabbricabili e di terreni agricoli, siti nel territorio dello Stato, a qualsiasi uso destinati, ivi compresi quelli strumentali o alla cui produzione o scambio è diretta l'attività dell'impresa. L'imposta è dovuta per anni solari proporzionalmente alla quota ed ai mesi dell'anno nei quali si è protratto il possesso; a tal fine, il mese durante il quale il possesso si è protratto per almeno quindici giorni è computato per intero. A ciascuno degli anni solari corrisponde un'autonoma obbligazione tributaria.

I coefficienti moltiplicatori: L’IMU deve essere calcola sul valore catastale dell'immobile che si ottiene moltiplicando la rendita catastale, rivalutata del 5%, per i seguenti coefficienti:

Categoria

Coefficiente

Gruppo catastale A (esclusa A10)

160

A/10

80

Gruppo catastale B

140

C/01

55

C/02 C/06 C/07

160

C/03 C/04 C/05

140

Gruppo catastale D (esclusa D/05)

65

D/05

80

I codici tributo da utilizzare sono i seguenti:

Descrizione Codice tributo
IMU-Comune
Codice tributo
IMU-Stato

Abitazione principale e relative pertinenze

3912

--

Terreni

3914

--

Aree fabbricabili

3916

--

Altri fabbricati (esclusa cat. D)

3918

--

Altri fabbricati cat. D

3930

3925

Fabbricati rurali ad uso strumentale

--

--

Per visualizzare e scaricare Il Regolamento e la Modulistica è opportuno seguire la seguente procedura: Home >> Per il Cittadino >> Ufficio Tributi >> tag IMU >> Applica