Regione Lombardia

Covid-19

Ultima modifica 15 gennaio 2021

numero emergenza COVID-19 attivo h. 24: 030601025 tasto 9

modello autocertificazione (si ricorda che non è necessario averlo con se e che lo stesso verrà fornito in caso di controllo dalla Forza di Polizia operante; tuttavia se il cittadino volesse averlo con se per velocizzare il controllo può stamparlo e compilarlo nelle parti generali)

15/01/2021 DPCM del 15.01.2021

09/01/2020 Risposta alle domande più frequenti sul DPCM valide fino al 15.01.2020

18/12/2020 strutture sociali per l'isolamento

28/11/2020 dal 29 novembre l’intera Lombardia diventa zona ARANCIONE

Ecco cosa cambia:

Spostamenti:

In zona arancione resta vietato uscire dal proprio Comune (se non per ragioni di lavoro, istruzione, salute o per necessità: per farlo, occorre l'autocertificazione).

Ci si può muovere all'interno del proprio Comune liberamente dalle 5 alle 22 senza autocertificazione. Dalle 22 alle 5 scatta il «coprifuoco»: si può uscire di casa solo per comprovate esigenze e compilando l'autocertificazione.

Riaprono i negozi:

Riaprono i negozi: tutti, senza limitazioni (ovviamente nel rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro, garantendo lo scaglionamento degli ingressi e la frequente sanificazione del locale e degli spazi espositivi).

Resta, per ora, lo stop durante le giornate festive e prefestive all’attività dei negozi che si trovano nei centri commerciali, ad eccezione delle farmacie e parafarmacie, dei presidi sanitari, dei punti vendita di generi alimentari, dei tabacchi e delle edicole.

Scuole, riaprono le classi seconda e terza media:

Salvo diversa indicazione dei governatori, nelle zone arancioni gli studenti di seconda e terza media tornano a seguire le lezioni in classe.

Nulla cambia per le scuole superiori: rimane attiva la didattica a distanza.

Nulla cambia per le università: le attività formative e curriculari non si svolgono in presenza, fatta eccezione per quelle relative al primo anno dei corsi di studio e dei laboratori.

Bar e ristoranti

Non cambiano le regole per bar e ristoranti: è consentito l’asporto e la consegna a domicilio, no alla consumazione sul posto.

Sport, eventi e musei

Restano chiusi palestre, piscine, centri benessere e centri termali.

Vietato lo sport di contatto, ma è consentito svolgere all’aperto e a livello individuale i relativi allenamenti.

I musei restano chiusi.

16/11/2020: elenco attvità commerciali che eseguono servizi di consegna a domiclio

14/11/2020: comunicazione del Sindaco

13/11/2020: chiarimento dell'Ufficio Territoriale del Governo (Prefettura) in merito agli spostamenti per recarsi dal Parrucchiere - Barbiere

10/11/2020: comunicazione del Sindaco

09/11/2020 spesa:

Le interpretazioni e le faq in merito alla spesa seguono la linea sopra indicata "dei beni di prima necessità non reperibili presso il proprio comune". Poiché sul territorio è presente un unico punto vendita di piccole dimensioni in merito ho già provveduto a segnalare alle forze dell'ordine la possibilità per i residenti di Calvagese di recarsi presso i comuni confinanti presso i quali esistono strutture di vendita più fornite. In merito poiché il Dpcm è finalizzato a ridurre gli spostamenti, raccomando che per tale necessità provveda una sola persona per famiglia, una volta a settimana. Portate con voi l'autocertificazione e giustificate come spostamento per necessità.

06/10/2020: la Prefettura di Brescia ha messo a disposizione questo indirizzo mail per richieste dei cittadini su dubbi e situazioni specifiche. prefettura.brescia@interno.it

07/11/2020: primi chiarimenti sul nuovo DOCM

DISPOSIZIONI DI CUI AL DPCM IN DATA 3 NOVEMBRE 2020 E SUCCESSIVA ORDINANZA MINISTERIALE IN DATA 4 NOVEMBRE

ZONA ROSSA: CHIARIMENTI
(misure in vigore dal 6 novembre 2020) -  Aggiornamenti

 AUTOCERTIFICAZIONE 
E’ vietato ogni spostamento in entrata ed in uscita dai territori comunali ed anche all’interno degli stessi, salvo che per gl spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, necessità o salute. Non è necessario avere il modulo dell’autocertificazione con se: può essere fornito dalle Forze dell’Ordine. Avere con sé l’autocertificazione consente di accelerare le operazioni.
 I CIMITERI SONO APERTI?
Il cimitero è aperto. Ci si può recare presso il cimitero presente nel comune di residenza, non in altro comune, rispettando il distanziamento, divieto di assembramento e obbligo di mascherina.
 ISOLA ECOLOGICA E CONFERIMENTO RIFIUTI
Il centro di raccolta comunale è aperto nelle consuete giornate e con i soliti orari. Evitare assembramenti e mantenere la distanza di sicurezza per gli accessi.
 MUSEI, LUOGHI DI CULTURA E BIBLIOTECA
Musei, luoghi di cultura chiusi. Biblioteca comunale chiusa. 
 E’ POSSIBILE RECARSI DAL PARRUCCHIERE DI FIDUCIA IN ALTRO COMUNE?
No. Solo qualora nel proprio comune non vi sia un parrucchiere si può andare in un comune limitrofo.
 I MERCATI 
I mercati sono chiusi salvo che per la vendita di generi alimentari.
 RISTORANTI E BAR - ASPORTO
Sono sospese le attività di ristorazione tra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie. Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio e fino alle ore 22.00 la ristorazione con asporto (con divieto di consumazione sul posto e nelle adiacenze). L’asporto è possibile solo nel comune di residenza.
 E’ POSSIBILE FARE UNA PASSEGGIATA NEL TERRITORIO COMUNALE?
L’attività motoria è possibile solo individualmente e nei pressi della propria abitazione, con obbligo di indossare la mascherina.
 E’ POSSIBILE FARE ATTIVITA’ SPORTIVA ANCHE AL DI FUORI DEL PROPRIO COMUNE?
Palestre, piscine, centri sportivi anche all’aperto sono chiusi. E’ possibile fare attività sportiva esclusivamente all’aperto in forma individuale sono all’interno del territorio comunale. Pertanto corsa solo entro i confini comunali, ciclismo solo entro i confini comunali.
 SANTE MESSE E FUNERALI
Potranno essere celebrate sante messe e funerali con le prescrizioni su numero di accessi e distanziamento fino ad oggi previste. I fedeli potranno partecipare con autodichiarazione compilandola in ogni sua parte.
 BATTESIMI, MATRIMONI, PRIME COMUNIONI, CRESIME
Il Dpcm non vieta la celebrazione dei sacramenti, quindi permane la possibilità di celebrarli nel rispetto delle prescrizioni su numero di accessi e distanziamento.
 CATECHESI
Sono sospesi i cammini di catechesi in presenza per bambini, ragazzi, adolescenti e adulti.
 PESCA E CACCIA 
La caccia e la pesca non sono consentite nemmeno nel proprio comune di residenza.